Silenzio perfavore. State zitti. Silenzio. Perfavore fate silenzio. Adesso tocca a noi parlare. Adesso mettiamoci d’accordo tra noi. Adesso dovete fare silenzio voi, che d’accordo non ci andate. Se i genitori non riescono, tocca ai figli tenere insieme i cocci. Fate silenzio adesso perfavore. 26/2/2013